Si potrà uscire a spazzolare?

Dopo la diretta di questa sera del premier Giuseppe Conte sui gruppi di Metal Detecting si è scatenato un dibattito che era prevedibile sul: “Spazzolare si o Spazzolare no?”

Cosa ha detto Conte questa sera?

ATTIVITÀ FISICA

  1. Sarà consentita la ripresa dell’attività motoria non più nei pressi della propria abitazione (da soli o a distanza di sicurezza – ovviamente eccezione per persone che abitano sotto lo stesso tetto).
    • Il Metal Detecting è assimilabile all’attività motoria all’aperto? Potremmo assimilare il Metal Detecting ad un attività motoria come una corsetta? Una passeggiata? Credo che in parte dipenderà da chi è preposto al controllo. Non troveremo nel decreto un articolo dedicato ai detectoristi. Di certo l’attività motoria è “qualsiasi movimento prodotto dai muscoli che preveda un dispendio energetico superiore rispetto allo stare al riposo.” (OMS). Le interpretazioni, crediamo, saranno determinanti.
  2. Sì anche all’attività motoria con i figli o alle passeggiate con persone non autosufficienti.
    • Vale il discorso di prima, andare a spazzolare non è assimilabile ad una passeggiata dato che abbiamo uno strumento in mano e stiamo praticando un attività. Ma è una pratica motoria? Anche in questo caso non essendo una pratica regolamentata molto dipenderà da chi effettuerà il controllo.
  3. Potranno riprendere ad allenarsi anche gli atleti professionisti delle attività individuate dal Coni, non gli sport di squadra.
    • Il Metal Detecting NON è una pratica riconosciuta dal CONI e non lo sarà finchè il CIO (Comitato Internazionale Olimpico) non la riconoscerà. Detto questo è facile capire che non può applicarsi al Metal Detecting.

Conclusioni

Aspettiamo di leggere per intero il decreto per capire meglio come verranno gestite le pratiche motorie. Sicuramente non potremo assimilare il Metal Detecting ad una attività sportiva. Qualunque siano le ragioni che crediamo di portare a favore di questa tesi, nel momento in cui verremmo denunciati si effettuerà un accertamento sulla pratica e il risultato sarà che il Metal Detecting non è una pratica sportiva riconosciuta. Attenzione a cosa dichiariamo al riguardo perchè la verifica successiva sarà determinante.

Non possiamo sapere se, invece, il Metal Detecting potrà essere assimilato ad un attività motoria all’aperto come una passeggiata. Di certo avere uno strumento in mano potrebbe essere un attenuante, perchè stiamo praticando un attività motoria, o un aggravante, perchè lo sport in questione non è riconosciuto.

Non possiamo avere la risposta CERTA a questa domanda, aggiorneremo l’articolo non appena avremo qualche notizia in più. La cosa certa è che la cosa migliore da fare è restare a casa e non rischiare inutilmente. Restare a casa è la scelta più sicura. Se doveste ignorare questa raccomandazione allora dovete sperare di trovare un organo di controllo che assimili la pratica all’attività motoria. In caso contrario difficilmente potrete fare qualcosa per evitare la sanzione e la conseguente denuncia.

Francesco Manzella – Federazione Italiana Metal Detecting

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti

TRANSLATE