Metal Detector Club Italia fa parlare di sé!

Da sempre l’obiettivo che ci siamo prefissi è quello di dare luce positiva al nostro hobby e alla nostra categoria che, ci siamo quindi sempre impegnati in tal senso in ogni modo attraverso i nostri canali social, le nostre parole e le nostre azioni ed in ogni iniziativa che abbiamo portato avanti. Abbiamo sempre cercato di dare una corretta informazione e formazione ai nostri soci e a tutti gli amici che ci seguono sia attraverso questo nostro blog sia attraverso gli altri nostri canali social.

Poco a poco questo lavoro e l’impegno profuso, impegno che è anche in tutti coloro che ci seguono e ci danno fiducia giorno dopo giorno, sta portando risultati sorprendenti! E’ vero che molto lavoro viene fatto dietro le quinte da una squadra che lavora senza sosta per fare in modo che la nostra associazione sia sempre in prima linea nel portare avanti la propria “mission” di dare istruzione e formazione su tutto il mondo che ruota attorno al Metal Detecting. La categoria intera sta attraversando una fase di cambiamento di mentalità e in tutto questo MdClub ha segnato gli ultimi anni di storia del Metal Detecting portando sempre più alla ribalta l’idea di “Metal Detecting Responsabile”.

emiliaI risultati, come sempre quando si lavora con impegno, non tardano ad arrivare. Questa settimana è stata una settimana molto “mediatica” per MdClub, dapprima una graditissima menzione del “Corriere della Sera” che ha messo in luce una parte del lavoro che stiamo facendo e di questo dobbiamo ringraziare i nostri amici della Brianza che ci hanno segnalato al corriere per la stesura dell’articolo, poi anche “Il Resto Del Carlino” ci ha dato spazio grazie alla scoperta fatta dal nostro caro amico, Gianluca Chimento, che durante una spazzolata con degli amici ha trovato in un campo un ordigno bellico che è stato prontamente segnalato alle autorità competenti che hanno prontamente agito per renderlo inoffensivo. Infine questa mattina siamo stati invitati in diretta radiofonica da un emittente locale “Prima Radio” che ci ha concesso del tempo per parlare di Metal Detector Club Italia, degli obiettivi che ci siamo prefissi, di Metal Detecting Responsabile e di tutto ciò che ruota attorno al nostro hobby!

Voglio ringraziare tutti coloro stanno portando avanti con impegno l’obiettivo di dare lustro alla categoria e che stanno dando a MdClub parte del loro tempo per fare in modo che la nostra associazione sia sempre in prima linea per diffondere i valori di un Metal Detecting Responsabile.

L’invito che vi rivolgo e quello di tesserarvi così da entrare a far parte della grande famiglia di Metal Detector Club Italia e di aiutarci nel diffondere in maniera più capillare possibile i valori che animano la nostra associazione!

Francesco Manzella – Metal Detector Club Italia

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti