Garrett Contest Sicilia – FIMD in prima linea

Cari amici della FIMD,

Lo staff intervenuto da venerdì sul posto. Da sinistra: Francesco Manzella, Leonardo Tirone, Gianluca Lasagni e Giuseppe Gaeta

la settimana scorsa si è tenuto il primo Garrett Contest Sicilia, l’edizione siciliana del più famoso contest che viene tenuto ogni anno a Cesenatico. La FIMD è stata tra lo staff scelto per l’organizzazione dell’evento cosa che ci ha dato grande onore. Ringraziamo la Securitaly per averci scelto come organizzatori per l’occasione.

Il tempo a nostra disposizione era ridotto, infatti, abbiamo avuto il “GO” ufficiale appena un mese e mezzo prima dell’evento. Sin da subito però il nostro “Team Sport” si è attivato per la buona riuscita dello stesso. Dopo aver valutato diverse location la scelta è ricaduta su quella che a nostro avviso era la più adatta. La meraviglia del luogo e l’Etna di fronte il campo gara ha fatto in modo che l’agriturismo Passitti fosse scelto come luogo dell’evento. A quel punto la macchina organizzativa è andata “Avanti tutta” per i sopralluoghi, la scelta del campo tra quelli messi a disposizione, del menù e di tutto il necessario per poter avere la certezza che l’evento poteva svolgersi adeguatamente.

Seby Re, scrittore e fondamentale aiuto per il giorno dell’evento

Mano a mano che si avvicinava il giorno stabilito per l’evento il clima si è fatto frenetico e i preparativi intensi, lo staff tecnico è riuscito ad essere presente sin dal Venerdì pomeriggio con la presenza sul campo gara di Giuseppe Gaeta, Leonardo Tirone e Francesco Manzella. Il Sabato con l’interramento della maggioranza dei Target (successivamente abbiamo saputo che Garrett aveva interrato i “tesoretti” per dare un pizzico di brio alla gara!) il campo gara era pronto per lo svolgimento della gara! E’ stato entusiasmante per noi vedere come il popolo dei detectoristi siciliani abbia risposto in larga misura alla chiamata dell’evento. La Sicilia si è rivelata ancora una volta terra di passione, con colleghi che sono arrivati da ogni parte della Trinacria. Abbiamo potuto rappresentare tutte le 9 provincie della Regione e inoltre concorrenti sono giunti da altre 4 regioni d’Italia. Il giorno dell’evento quasi 90 colleghi erano presenti per la gara, numero che ha superato di gran lunga le aspettative! Siamo soddisfatti sopratutto perchè le avverse condizioni meteo che hanno sferzato l’area ci hanno lasciato 3 giorni di tranquillità durante i quali il campo gara si è asciugato completamente. Un abbraccio va ai colleghi che volevano essere presenti ma che hanno subito gravi danni e perdite nel nubifragio che ha colpito il catanese nei giorni precedenti e successivi l’evento.

Luciano Olivo, una persona splendida e disponibile. Un vero piacere averlo avuto tra lo staff FIMD durante il Garrett Contest

La giornata si è svolta senza intoppi e lo staff FIMD composto da 5 membri qualificati ha potuto seguire la manifestazione in maniera adeguata. Ci preme ringraziare quindi i nostri cari amici: Leonardo Tirone, Giuseppe Gaeta, Seby Re, Luciano Olivo e Francesco Manzella, per l’eccellente lavoro svolto grazie al quale abbiamo potuto trascorrere una giornata intensa ma di puro divertimento. Un ringraziamento speciale va anche ad Antonio Scalia e il suo team che ha portato già dalla giornata di venerdì i Diggers e Jocelyne a spasso per la zona facendo da guida per il team Garrett che ha girato video e scattato foto nel catanese. I ragazzi di Antonio sono stati molto generosi e disponibili, di questo li ringraziamo moltissimo. Siamo più che certi che questo primo contest è stato da apripista per eventi ancora più grandi e importanti in terra di Sicilia. Il prossimo anno stimiamo che se replicheremo il contest potremmo avere almeno il 30% in più di presenze sopratutto se il periodo dell’evento sarà più vicino alla stagione estiva e il clima lo permetterà. Per la FIMD l’evento è stato un buon banco per testare ancora una volta la macchina organizzativa della Federazione che ha risposto in maniera eccellente per l’occasione. Come ogni evento alla fine dello stesso abbiamo avuto modo di riflettere punti di forza e aspetti dove migliorare, ma giorno dopo giorno la FIMD si sta dimostrando una macchina affidabile e performante. Il nostro Team Sport ha saputo dare prova di grande reattività e la capillarità siciliana della FIMD (regione che vanta il più alto numero di tesserati in Italia) ha saputo trovare in tempi rapidi la location adeguata per questa giornata dove la passione e la spensieratezza sono stati al centro dell’evento.

Vi aspettiamo al prossimo evento, grandi novità in arrivo! Stay tuned

Francesco Manzella – Federazione Italiana Metal Detecting

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti