Esplosivi della seconda guerra mondiale trovati con un metal detector a Natale

Da FOX News: Fonte

Questo è un regalo di Natale da ricordare per secoli.

Un ragazzo di 7 anni in Scozia ha scoperto i resti di una granata della seconda guerra mondiale su una spiaggia nelle Highlands scozzesi, grazie al metal detector che ha ricevuto la mattina di Natale, riferisce l’agenzia di stampa britannica SWNS.

Patrick McAlindon ha fatto la sua scoperta appena 15 minuti dopo essere arrivato sulla spiaggia di Loch Morlich per giocare con il suo nuovo regalo. In vacanza insieme ai suoi genitori, Ana e Andrew, il fratello maggiore Daniel e la sorella minore Lana, Patrick ha affermato di essere rimasto sorpreso da ciò che aveva trovato.

Patrick McAlindon, di sette anni, con un cartello di una cassa di bombe incendiarie che ha trovato su una spiaggia di Loch Morlich, nelle Highlands scozzesi, il giorno di Natale. Dopo soli 15 minuti di scansione della spiaggia di Loch Morlich Patrick rimase sbalordito quando il suo nuovo gadget mostrò una lettura “fuori scala”. (Credit by: SWNS)

Il metal detector è quasi impazzito”, ha dichiarato Patrick nei commenti ottenuti da SWNS. “Ero davvero entusiasta, pensavo fosse oro o qualcosa del genere.”

“Abbiamo iniziato a scavare, poi due minuti dopo abbiamo trovato il cartello”, ha aggiunto. “Sono rimasto davvero sorpreso e scioccato quando ho visto la bomba. All’inizio ero un po ‘spaventato perché pensavo che ci fossero granate lì sotto.”

Oltre ai resti delle granate, ha trovato casse aperte e un segnale di pericolo bomba, che si ritiene fosse il luogo in cui si sono addestrati i soldati norvegesi alleati.

Pezzi di legno dalle casse delle bombe, cerniere metalliche e tappi di bottiglia di vetro dalle bombe di bombe incendiarie trovate su una spiaggia di Loch Morlich. (Credito: SWNS)

Ana ha detto che Patrick non vede l’ora di fare altre scoperte ed è ansioso di dire ai suoi compagni di scuola cosa ha trovato durante le vacanze.

“Patrick ama la storia. Non guarda più i cartoni animati, ma solo il Discovery Channel e i documentari storici, ha aggiunto Ana. Adesso vuole trovare l’oro!”

Una storia davvero entusiasmante che ci insegna quanto è importante scavare con cautela anche in luoghi dove non crediamo ci possano essere pericoli. La prima regola di un detectorista è: Non scavate mai al centro del target!

Tradotto da Francesco Manzella – Federazione Italiana Metal Detecting

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti