ECMD – L’Austria entra a far parte del Consiglio

È per noi un grande piacere dare il benvenuto all’Austria come nuovo membro del Consiglio europeo per il Metal Detecting. L’Austria sarà rappresentata nell’ECMD da Netzwerk Geschichte Österreich, organizzazione nazionale formata nel 2011, che concentra le sue attività sulla cooperazione con gli archeologi austriaci e internazionali, organizza i propri progetti di ricerca e partecipa a quelli organizzati da università, istituzioni, accademiche ecc. oltre a pubblicare una rivista annuale. Possiamo descrivere questa organizzazione come “caritatevole, indipendente, innovativo e non politico, impegnato in un accesso sostenibile e orientato al futuro al patrimonio culturale austriaco e alla conservazione del suo passato.” NGÖ è anche strettamente connesso con ArchaeoPublica e altre 10 organizzazioni cooperative in tutto Austria. È interessante notare che molti membri di NGÖ sono archeologi attivi, il che si spera possano essere validi alleati nella promozione e nella definizione di standard internazionali per il Metal Detecting Responsabile. L’organizzazione è molto attiva nel campo della cooperazione tra detectoristi e archeologi e tutela del patrimonio, promuovendo l’archeologia con innumerevoli attività di volontariato, sostenendo la partecipazione ufficiale alla ricerca storica austriaca e offrendo una varietà di opportunità di partecipazione attiva ai suoi membri. Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con i nostri amici austriaci.

Photos: Netzwerk Geschichte Österreich

ECMD – Traduzione a cura di Francesco Manzella

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti