Detectoristi (inglesi) trovano monete di 1.000 anni del valore di 60k di dollari!

Fonte: FoxNews

“La scoperta di una vita…” Cos’è per voi la scoperta che aspetti da una vita?

Un appassionato di metal detecting in Inghilterra si è imbattuto in un tesoro di monete d’argento che si ritiene abbiano 1.000 anni e che valga circa 60.000 dollari!

Il cinquantenne Don Crawley, originario del Suffolk, ha trovato le 99 monete, che includono penny e mezzo penny, dopo aver fatto la sua prima visita nella terra di un contadino.

(Credit: DNW Auctions)

“È stata la mia prima visita nella terra di questo agricoltore nel Suffolk”, ha dichiarato Crawley in un comunicato stampa sulle aste Web Dix Noonan ottenuto da Fox News. “Dopo aver camminato su un lato del campo, il mio Deus ha emesso un segnale forte e in men che non si dica ho recuperato oltre 93 monete.”

Ha aggiunto di aver trovato altre sei monete dopo che il funzionario di Finds Liason è stato “chiamato” per indagare sul sito, che si è rivelato essere un’antica chiesa sassone. Crawley ha dichiarato di essere un appassionato di metal detecting amatoriale da 30 anni, ma non ha mai fatto una scoperta come questa.

Ci sono 98 monete in totale. DNW ha notato che ci sono due tipi di monete, uno di tipo CRUX e uno di tipo Long Cross. Secondo la casa d’aste locale significa che furono sepolti tra il 997 e il 1003 d.C.

“È quindi possibile che questo tesoro possa essere stato seppellito nel 999 d.C. come penitenza quando il nuovo millennio suscitò il timore di un giorno del giudizio”, ha detto DNW nel suo comunicato.

Dopo che Crawley ha raccolto il tesoro, le monete sono state portate al British Museum dove sono state identificate come penny d’argento del regno del Re Aethelred II, che regnò sul paese dal 978-1016.

(Credit: DNW Auctions)

“Aethelred è famoso nella storia come “Unrede” o “impreparato” a causa della debolezza del suo governo”, aggiunge la dichiarazione. “L’aumento delle incursioni vichinghe hanno costretto il re a pagare un tributo mentre Danegeld cercava di impedirgli di attaccare, ma senza risultati.”

Nigel Mills, specialista di antichità di DNW, ha dichiarato che l’ammasso di monete proviene da due zecche, tra cui “Melton Mowbray e una zecca precedentemente non registrata”.

“La moneta recita “Dreng mo Lude” che si traduce come il denaro Dreng a Louth, che si trova nel Lincolnshire”, ha aggiunto Mills.

(Credit: DNW Auctions)

La casa d’asta DNW ha fornito una “stima provvisoria per il tesoro” a $37.000 – $61.000

Le monete sono state vendute all’asta a dicembre.

Repost e traduzione a cura di: Francesco Manzella – Federazione Italiana Metal Detecting

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti

TRANSLATE