CHIUSI SUL FERRO – Alessio Cresci!

cooltext169724745248273

 

Anche questo mese ritorna la nostra rubrica “chiusi sul ferro”! Questa volta avrò il piacere di intervistare un altro membro molto attivo nonché nostro collaboratore e autore della nuovissima rubrica “non solo strappi”, il nostro “sarto” di fiducia Alessio Cresci!

Conosciamolo meglio allora:

Sono Alessio ho 31 anni e sono di La Spezia, lavoro in porto sulle gru, appassionato di chopper, metaldetecting e tatuaggi… e non dimentichiamo la buona cucina 😀

 Da quanto pratichi il nostro hobby e come è nata questa passione?

Allora, diciamo che sono sempre stato incuriosito dal metaldetecting. Erano anni che pensavo all’acquisto di un metal. Poi da un paio d’anni, dopo aver fatto spazzolate sporadiche accompagnando mio zio che già ne aveva uno, ho deciso di acquistarne uno tutto mio.
Un fantastico maneggevole comodissimo ultramegaiper economico “cesso da quattro soldi”.
Anche se grazie a quello ho capito che questo hobby mi avrebbe accompagnato per molto tempo e infatti, dopo un paio di mesi, ho deciso di cambiarlo per passare oltre.
Mi piace molto scoprire i “tesori” nascosti e intendo anche solo una vecchia forbice o un ferro di mulo, perché sono ricordi di qualche persona che prima di noi è passata e con i suoi oggetti smarriti ci racconta una storia, e a me piacciono le storie interessanti. Quindi continuo a fare dei gran buchi… non vi libererete di me così facilmente… 

Sappiamo un po’ tutti che hai anche un altro hobby, quello del cucito, parlaci un po’ di questo tuo lato artigianale.

Per quanto riguarda un altro hobby, diciamo che ne ho molti altri ma quello del cucito è nato grazie a mia madre che è la realizzatrice finale, mentre io ho la testa da progettazioni di cose che semplificano la vita…
Fin dall’inizio quando giravo con le tasche piene di terra, perché ci mettevo i ritrovamenti, ho pensato ad avere una sacca pratica dove mettere tutto, ma non una tracolla che si sposta e intralcia nei movimenti…. allora l’idea… una bella sacca da cintura comoda dove poter mettere tutto: guanti, spazzolino, piccozza, target e chi più ne ha più ne metta.
Dopo l’idea del porta pointer, poi la sacca portametal e giustamente aggiungendo il ricamo del club che lo arricchisce. Ho sempre idee in testa che in futuro vi farò vedere, per ora non dico altro altrimenti….dovrei uccidervi…!

Che metal consiglieresti per iniziare, visto che ultimamente ne hai provati diversi?

Allora metal da consigliare… vediamo… partiamo dal presupposto che ognuno ha il suo metodo di valutazione, ci sono analogici o digitali e già lì è un bel passo da fare.
Io sono partito da un cinese Lafayette per capire se questa passione era per me… funzionante, bassa profondità ma non mi lamento, ho trovato il primo Vittorino con lui.
Allora, per iniziare senza passare da un cinesone ci sono diverse belle marche da valutare. Io ho provato Whites Coinmaster pro, Garret ace 250, Euroace  e Teknetics eurotek
Tra questi metal la differenza sostanziale è la lettura dello schermo: con Teknetics hai l’indicatore di conduttività che ti dà una mano ulteriore per intuire cosa stai scavando, ma anche gli altri metal si difendono bene. Il 250 con concentrica13233195_10209621309197566_112798038_n è il più gettonato e si comporta bene anche se io opterei anzi per l’Eurotek o meglio l’Alpha 2000 per iniziare, sempre della Teknetics.
Con Euroace io non ho avuto un buon rapporto l’ho tenuto poco era un cecchino in spiaggia ma per il resto suoni monotoni e anche quel cavolo di colore giallo mi sembrava di avere un giocattolo in mano.
Per il Whites Coinmaster pro posso dire essere un buon metal, belle soddisfazioni, con piastra da 13″ ha fatto veramente sudare altri metal più costosi.

Passando ad un livello più alto, ho avuto modo di provare Whites m6, ottimo metal, con la piastra giusta è una macchina che ti fa scavare, ti soddisfa e soprattutto è bello robusto.
Makro racer invece ottimo metal, veramente prestazioni elevate, varie selezioni di ricerca, leggero, linea accattivante, consigliatissimo. Uniche pecche sono, scarso centramento del pin pointer e mi è sembrato poco robusto come componentistica esterna.
Xp mito2: questo metal l’ho tenuto pochissimo perché vi giuro che non ci ho capito una beneamata Min…ia. Dicono abbia ottime prestazioni ma sinceramente in un test fatto a confronto di whites m6 secondo me non gli si avvicina nemmeno…. ma non posso giudicare.
Adesso appena arrivato il g2 della teknetics a breve vi dirò come si comporta.

Quali sono i posti che preferisci per “spazzolare”?

Io sono un cinghiale, quindi adoro i prati e i boschi. Dalle mie parti, cioè tra Liguria e toscana, passa la via Francigena che si divincola tra paesini, prati, monti e seguendo quelle strade si ammirano paesaggi molto suggestivi e si respira un po’ di aria Buona.
Anche gli uliveti con piante vecchie quindi posti vissuti regalano delle soddisfazioni e non sono da snobbare.
La spiaggia è proprio l’ultimo posto, proprio se non ho idea di dove andare ma lì  è più terreno da chi vuole fare due soldi. Tra monetine collanine ecc ti fai il tuo bel gruzzolo estivo.

Qual è finora il ritrovamento più strano che ti è capitato di fare?

Ritrovamento strano… mah non saprei, ho trovato cose carine, alcune belle, un sacco di spazzatura, diciamo che il ritrovamento che mi rimane più in testa era un bel segnale in aperta campagna… scava… scava… scava… oh alloraaaaa!!! Scava scava intravedo della ruggine… chissà cosa sarà… cavolo una cosa stranissima… una forma insolita… dopo 30 minuti di buca, 50cm di profondità, ho tirato fuori la pinna che ara la terra di un vecchio aratro di quelli trainati dai buoi quante parolacce! Però soddisfatto dalla profondità del Makro Racer!

Un grazie al nostro “cinghiale” che come sempre è stato disponibilissimo e facciamogli un augurio particolare visto che quest’estate, come me, ha deciso di compiere il grande passo! Non mancate al prossimo appuntamento di “chiusi sul ferro”, al prossimo mese!

 

Fabrizio Fiorito – MdClubitalia

2 Commenti

Scrivi un commento
  1. Leonardo
    Aprile 11, 22:49 Leonardo

    Grande Cinghiale!
    Leonardo
    AMD TECH Team

    Rispondi a questo commento
  2. Amosglauco corieri
    Aprile 11, 23:37 Amosglauco corieri

    bravo Alessio,almeno tu un po di metal li ai provati,spero possa fare io uguale,ma x il momento tengo stretto il mio EURO ACE,e continua cosi che 6 forte,ciao.

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

Visualizza tutti i commenti